Roma. Il titolare di una pizzeria-kebab in via Emanuele Filiberto, a Roma, si è rifiutato di dare da bere a un 26enne bengalese ubriaco. L’uomo per tutta risposta gli ha lanciato contro una bottiglia di vetro colpendo però una bambina di 11 anni presente nel locale insieme con il padre. La bambina è stata soccorsa dal 118 e portata al San Giovanni, dove le è stata riscontrata una contusione all’occhio sinistro giudicata guaribile in sette giorni. carabinieri movidaIntanto sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione piazza Dante impegnati in un servizio a piazza Vittorio. Il 26enne è stato bloccato e arrestato per lesioni personali aggravate dal fatto che la vittima è una minore.