Roma. Grande rivoluzione nel trasporto pubblico della capitale. Nasce BIPiù, applicazione per smartphone e tablet dedicata al servizio di acquisto e validazione del BIT e dell’abbonamento sms-2mensile Atac  senza alcun costo aggiuntivo per l’utente. Il servizio BIPiù potrà essere usato su tutti i servizi di superficie del circuito Metrebus, ovvero bus, tram e filobus Atac, mezzi di trasporto Roma Tpl e Cotral, ed anche per le ferrovie Trenitalia. Mentre per quanto riguarda la metropolitana capitolina, il servizio per ora è utilizzabile solo sulle linee A, B, B1, sulla ferrovia Roma-Lido e sulla stazione Flaminio della ferrovia Roma-Viterbo. Un viaggio dunque a misura di smartphone. Lo smartphone ed il tablet che molti viaggiatori e pendolari utilizzano come passatempo o per leggere un quotidiano o ancora per guadagnare qualche minuto in più sul lavoro, ora diventa indispensabile a bordo dei mezzi pubblici romani come vero e proprio titolo di viaggio. Occhio dunque a caricare le batterie per evitare che possano spegnersi al passaggio del controllore e far rimediare una multa. Ma occhio anche ai più furbi! Federica Di Marzio