Si chiama “Andate Piano” l’iniziativa della Polizia Municipale per contrastare l’alta velocità in strada. Nuovi autovelox in arrivo e telecamere posizionate sulle auto dei vigili per controlli “in movimento”“

123229150-0f8c8ca1-faea-4548-92ac-b253eaea40b4A Roma arrivano 15 nuovi autovelox. Con il progetto “Andate piano” da lunedì 19 maggio saranno schierati i primi nuovi 7 autovelox che monitoreranno, a rotazione, le strade a maggiore rischio di incidenti mortali, dove i limiti da rispettare vanno dai 30 ai 70 chilometri orari. Il progetto verrà poi completato con l’installazione di altri 8 autovelox nei giorni successivi.

Nella città del traffico, del maggior numero di macchine pro-capite e dove la velocità media del trasporto pubblico e privato non supera i 20 km/h arrivano così nuovi limiti sparsi in tutta la capitale.
“Ogni giorno contiamo incidenti mortali in città, quasi sempre causati dall’alta velocità. Sarebbe assolutamente criminale non realizzare un’iniziativa come questa – ha sottolineato il comandante della polizia municipale di Roma Capitale, Raffaele Clemente – A chiedere un intervento della polizia municipale in tal senso sono stati ciclisti e pedoni su Twitter”. E forse lo hanno chiesto anche le sconquassate casse comunali.