Roma. La capitale sempre più latrina a cielo aperto, a nulla sono servite le denunce, l’hashtag lanciato da Gassman #Romasonoio e l’operazione roma pulita inneggiata da Marino. Un nuovo episodio di degrado si è svolto questa mattina sotto gli occhi attoniti dei passanti. Siamo in via Carluomo defecao Alberto, a due passi dalla Basilica di Santa Maria Maggiore sono le 10.55 ed un uomo defeca tra due macchine parcheggiate offrendo a tutti i passanti uno spettacolo disgustoso. Poi, con tutta tranquillità, afferra qualcosa per pulirsi nella borsa e resta in piedi mezzo nudo, per poi tornare a defecare. In molti passano davanti a lui ma nessuno si ferma né sembra farci caso. Forse per i poveri romani scene di questo tipo, purtroppo, sono diventate routine quotidiana.

(foto: Il Messaggero)