Roma. I carabinieri della stazione Roma San Paolo hanno denunciato due romani di 30 e 39 anni, per furto. I due, entrambi cuochi di una ditta di ristorazione operante nella facoltà di una università romana, nella notte tra il 28 e il 29 aprile scorsi, sarebbero riusciti ad appropriarsi di 11.000 euro in contanti, custoditi nella cassaforte del refettorio dove prestavano servizio. A seguito della carabinieridenuncia di furto sporta all’indomani della scoperta dell’ammanco, i Carabinieri hanno avviato accertamenti a seguito dei quali sono emersi elementi di colpevolezza nei confronti dei due cuochi. La refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro. In corso ulteriori accertamenti finalizzati all’identificazione di eventuali complici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *