Aprilia. Di lui non si avevano più notizie da giorni, ma dopo una settimana di ricerche e momenti di apprensione arriva il lieto fine, Giovanni Feliciello è stato ritrovato a Villa Borghese a Roma.  L’uomo di 37enne era sparito la sera del 29 settembre scorso, dopo la festa di San Michele non ha fatto ritorno a casa facendSchermata-2014-10-06-alle-13.08.58o perdere le sue tracce. Quella stessa sera i familiari denunciano la sua scomparsa ai carabinieri della stazione di Aprilia e partono le ricerche. L’ultimo ad aver visto il 37enne era stato un amico di famiglia che lo aveva visto salire su un treno diretto a Roma dove Giovanni Feliciello aveva detto di voler andare per vedere il Colosseo e cercare lavoro. Dopo quasi una settimana senza nessuna notizia positiva, lunedì sera è giunta una segnalazione al 112, i carabinieri hanno setacciato in lungo e in largo il parco di Villa Borghese e hanno ritrovato Giovanni.  L’uomo, vestito con una felpa arancione, pantaloni e giacca di jeans, senza scarpe era in evidente stato confusionale e ha raccontato ai militari, di aver passato quei giorni per le strade della Capitale vivendo di elemosina e dormendo negli angoli della Capitale. Qualche ora dopo il padre Domenico giunto a Roma ha potuto riabbracciare il figlio nel frattempo accompagnato presso il comando dei carabinieri di via Mentana manifestando grande gratitudine agli stessi militari. Del caso di Giovanni Feliciello si era occupato anche la trasmissione di Rai3 “Chi l’ha visto?” che nell’ultima puntata di mercoledì scorso aveva raccolto l’appello disperato del padre Domenico.