Roma. Sequestrata una tonnellata di pesce tra i banchi del mercato Esquilino dalla Polizia di Roma Capitale in una operazione che vede coinvolta una tVigili urbani:sequestro pesce mercato Esquilinoask force composta da 40 persone tra vigili urbani, AequaRoma, Asl e Inps¬†che hanno effettuato controlli a tappeto sui banchi del pesce del mercato. Numerose sono le irregolarita’ riscontrate in relazione alla qualita’ dei prodotti: si evidenziano casi di pesce avariato, pesce con presenza di parassiti e mancanza di tracciabilita’ di alcuni prodotti. Una parte dei prodotti ittici sequestrati e’ stata destinata alla distruzione e una parte (quella oggetto di sola confisca per irregolarita’ amministrative ma di buona qualita’) devoluti alla Caritas e a enti benefici. Sono in corso accertamenti sulla titolarita’ di alcune delle attivita’ di vendita che presumibilmente fanno capo alla medesima persona extracomunitaria ed e’ stata interdetta la vendita ad alcuni banchi, mentre numerosi inviti sono stati presentati per la mancanza di documenti nei punti vendita. Sono stati trovati alla vendita almeno 50 kg di granchi che notoriamente sono utilizzati nella cucina cinese, la cui comunita’ ha festeggiato il suo carnevale domenica scorsa: si tratta di prodotti senza tracciabilita dei quali non si puo’ garantire la provenienza e la qualita’.

 

foto: Ansa