Roma. Un farmacista, ricettatore di farmaci rubati in tutto il territorio nazionale, è stato arrestato dai finanzieri del comando Provinciale di Roma. Le indagini sono partite a inizio gdownloadiugno con l’individuazione di un deposito occulto ad Arzano in provincia di Napoli. Circa 50.000 le confezioni di farmaci di ogni tipo sono state sequestrate, tra cui farmaci antitumorali e per patologie neurodegenerative particolarmente costosi, sottratti anche presso ospedali e che dovevano essere conservati con particolari cautele, tra cui temperatura controllata, per mantenere la loro efficacia. Ad 850.000 euro ammonta il valore dei farmaci sequestrati. Perquisita anche una farmacia e due abitazioni riconducibili all’arrestato.