Roma. La polizia municipale di Roma ha posto sotto sequestro il lago per la pesca sportiva nei pressi di via di Salone a causa dell’inquinamento delle acque. Alcuni giorni fa gli agenti avevano sequestrato la lagodocumentazione all’interno di una fabbrica di solventi chimici nella zona effettuando verifiche sullo stato di inquinamento dei terreni e delle falde acquifere.