Frosinone. Si avvia al termine l’eccellente Stagione teatrale del 019Teatro Nestor di Frosinone “Teatro comune, teatro per tutti” che ha visto protagonisti nomi illustri del teatro italiano come Giuliana De Sio, Sebastiano Lo Monaco, Lello Arena Carlo Buccirosso, Vanessa Gravina, Alessandro Haber e Alessio Boni. Non poteva mancare, nel penultimo appuntamento, un ritorno gradito come quello di Giorgio Albertazzi ne “Il Mercante di Venezia” di W. Shakespeare per la regia di Giancarlo Marinelli. Teatro pieno di abbonati e del pubblico pagante con la presenza del Sindaco di Frosinone. Gli amanti del teatro conoscono perfettamente le dinamiche dell’opera di Shakespeare: sullo sfondo l’amore di giovani squattrinati per donne promesse ad altri; un usuraio ebreo in lotta con un cristiano pronto a sacrificare una libbra della sua carne per aiutare un amico. Sotterfugi e travestimenti sono ben serviti dagli straordinari attori protagonisti insieme a Giorgio Albertazzi che nonostante la tenera età di 91 anni si muove sul palcoscenico con grande disinvoltura. Ultimo appuntamento con Luca De Filippo è fissato al 20 Aprile prossimo per “Sogno di una notte di mezza sbornia” per la regia di Armando Pugliese. (m.dv.)