Roma. I carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un romeno di 30 anni, con l’accusa di accesso abusivo ai sistemi telematici, sorpreso ad installare dell’apparecchiatura elettronica su uno sportello bancomat. I militari, nel corso di alcuni servizi di controllo del centro storico, hanno sorpreso il 30enne, nei pressi di un bandownloadcomat in via Vittorio Emanuele Orlando, mentre era intento a posizionare l’apparecchiatura elettronica, composta da skimmer e telecamere, che sarebbero serviti a catturare i codici delle carte di debito/credito e i pin degli ignari cittadini e turisti allo sportello bancomat. L’apparecchiatura elettronica √® stata sequestrata mentre l’uomo √® stato arrestato ed accompagnato in caserma, a disposizione dell’Autorit√† Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.