Rieti. Un uomo è stato sorpreso all’ingresso del Tribunale di Rieti con un coltello a serramanico. I vigilanti della Sabinapol sono riusciti a fermarlo all’ingresso della struttura grazie al metal detector. L’uomo, che aveva dichiarato di non avere nulla con sè, ma dopo la perquisizione i vigilantes hanno immediatamente allertato i carabinieri, che lo hanno identificato. Si tratta di un uomo residentecoltello in provincia di Rieti, con precedenti penali. Da chiarire le sue reali intenzioni, intanto l’uomo è stato denunciato e sequestrata l’arma.