Latina. Spara con il fucile da caccia all’ex moglie e al padre di lei ferendoli. Si tratta di Maurizio De Paolis, 50 anni, incensurato, residente a Sonnino (Latina). E’ stato arrestato dalla polizia. L’uomo si è presentato a casa dell’ex moglie ad Anzio, ha suonato al campanello dicendole che voleva parlarle, e la donna, impaurita perché l’uomo l’avrebbe minacciata più volte in precedenza, ha chiesto al padre di accompagnarla. polizia arresto voltante 2L’uomo ha sparato alcuni colpi ferendoli entrambi alle gambe. Quando sono usciti si sono però trovati davanti De Paolis che imbracciava il fucile e a nulla sono valsi i loro tentativi di calmarlo. L’uomo ha sparato alcuni colpi contro di loro ferendoli entrambi alle gambe e poi è fuggito ma è stato rintracciato nel pomeriggio a Sonnino. La donna, 49 anni, e il padre, 67, sono stati portati al pronto soccorso di Anzio, dove i medici hanno stabilito per lei una prognosi di 10 giorni e per il padre, che si è parato davanti alla figlia per difenderla, una prognosi di 25 giorni.