Roma. Sarà stato forse l’arrivo del tanto atteso caldo estivo ad aver stuzzicato la creatività di qualche bontempone, autore di un cartello di “divieto accesso cammelli” comparso in questi giorni in via dei Bresciani, una traversa del Lungotevere vicino via Giulia, in pieno centro storico a Roma. La segnaletica, a differenza del classico simbolo triangolare presente ne6b394ce6edf238e81ab8f3edc7cba8e2i paesi desertici, presenta un cartello circolare con contorno rosso e sfondo bianco, lo stesso usato per il divieto d’accesso. A differenza dell’originale, però, compare anche la silhouette di un cammello nero, probabilmente attaccata con un adesivo da qualche artista improvvisato.