Norma. Mattinata di paura, quella di ieri a Norma in provincia di Latina, dove un uomo si è barricato in casa dell’ex compagna, minacciando di far saltare in area l’abitazione con le bombole del gas. L’uomo, secondo le informazioni, era sottoposto agli arresti domiciliari per stalking nei confronti della donna. Lo stalker è rimasto barricato in casa da solo, dopo che la moglie e la figlia impaurite dall’uomo che voleva sfondare la porta, sono riuscite a fuggire con una scala dalla finestra, aiutate dai vicini. L’intera palazzina è stata evacuDSC_0055ata in via precauzionale dai Vigili del Fuoco e dai carabinieri intervenuti sul posto, che hanno interrotto le trattative dopo aver tentato a lungo di convincerlo a uscire dall’abitazione nella quale era chiuso da 15 ore.  Si tratta di un uomo violento, motivo che aveva spinto la donna a chiedere la separazione dopo anni di violenze. Da quel momento gli episodi di stalking non si sono fermati, ma l’ultima condanna all’allontanamento dalla casa di famiglia, l’uomo non l’ha mandato giù. Ieri con il gesto folle chiedeva di parlare con i giudici per spiegare che quella condanna a non vedere i figli, lui non la meritava.