Roma. I Carabinieri della Stazione Roma Prima Porta, hanno bloccato un cittadino romeno di 34 anni, incensurato, subito dopo aver messo a segno uno scippo ai danni di una 55enne romana. L’uomo, in via Frassineto, si è avvicinato alla vittima e con un gazzella dei carabinierigesto fulmineo le ha strappato la catenina d’oro che aveva al collo, facendola rovinare a terra e fuggendo poi via a piedi. Sfortunatamente per lui, una pattuglia dei Carabinieri in transito ha notato la scena ed è intervenuta bloccando lo scippatore. Il 34enne, al temine del rito direttissimo è stato rinchiuso presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.