Frosinone. Incursione in città del tg satirico Striscia La Notizia. Ieri pomeriggio l’inviato del noto programma televisivo, Vittorio Brumotti, ha intervistato il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani. Tema dell’intervento della popolare trasmissione unnameddi Canale 5 è stato lo stadio Casaleno,  iniziato nel 1974 e che per anni è stato considerato una vera e propria incompiuta per il capoluogo. Il sindaco Nicola Ottaviani ha illustrato la situazione relativa all’opera, che sarà pronta entro l’inizio del prossimo campionato di calcio. “La città di Frosinone – ha dichiarato il sindaco – attende il nuovo stadio da oltre 40 anni. Abbiamo deciso di dare una svolta a questa situazione, e permettere al Frosinone calcio di giocare il campionato della prossima stagione in uno stadio nuovo, moderno e funzionale. Per questo, l’iter procedurale per la realizzazione dell’opera è partito 5 mesi fa; il costo dell’operazione sarà di circa 5,5 milioni di euro, di cui 3,5 a carico dell’amministrazione comunale e la restante quota a carico del privato, in regime di concessione di lavori pubblici, con l’individuazione di spazi commerciali, di ristorazione e fitness”. Brumotti ha quindi promesso di tornare a Frosinone a settembre per verificare lo stato dell’arte degli impegni presi dal sindaco.