Sonnino. E’ stata svaligiata, nel primo pomeriggio di ieri, la filiale Unicredit in Via Cesare Battisti. Protagonisti del furto due malviventi italiani che si sono introdotti nella banca e uno di loro, a volto scoperto, con indosso una divisa da guardia giurata ha minacciato i dipendenti della banca e la direttrice dell’istituto. Oltre a loro, sono stati minacciati anche quattro clienti presenti nella filiale, i quali, privati dei cellulari, sono stati rinchiusi in uno stanzino. Le persone che volevano entrare nella banca sono state allontanate con la scusa dei computer fuori uso e inutilizzabili.  I rapinatori, appena si è aperta la cassaforte con il timer, sono scappati con il bottino. Sull’accaduto stanno indagando le forze dell’ordine e i carabinieri della stazione di Sonnino. Dopo il furto, uno dei dipendenti ha accusato un malore.

Giulia Antenuccirapina