Pescorocchiano. Tagliano alberi di Faggio senza autorizzazione. Due boscaioli scoperti dagli uomini della Forestale di Borgorose, durante un conforestaletrollo mirato a prevenire e reprimere i furti di legna in aree montane. Gli agenti sono stati richiamati dal rumore di una motosega all’interno di un bosco di Pescorocchiano di proprietà pubblica e giunti sul posto i forestali hanno trovato due persone intente a tagliare degli alberi della specie Faggio (Fagus silvatica) già abbattute e facenti parti di un contesto boscato di particolare pregio ambientale. I Forestali hanno intimidato i due di sospendere subito i lavori, considerato che dai controlli effettuati non emergeva nessuna autorizzazione. La legna presente sul posto (alcune decine di quintali) è stata restituita al Comune mentre la motosega utilizzata per l’abbattimento furtivo, posta sotto sequestro. Ipotizzando il reato di furto di legna da ardere e danneggiamento, i due boscaioli abusivi sono stati dunque denunciati.