Roma.  Brillante operazione di prevenzione e sicurezza all’aeroporto di Ciampino: i Carabinieri dell’Aliquota Servizi Sicurezza di Ciampino Aeroporto hanno tratto in arresto un giovane nigeriano, di anni 19, a Roma senza fissa dimora, con l’accusa di possesso e fabbricazione di documenti d’identità falsi. Il giovane nigeriano ha cercato di prendere un volo per la Danimarca presentandodownload (1)si al check-in con dei documenti personali che hanno subito insospettito il personale di controllo. Sono così immediatamente scattati gli accertamenti dei Carabinieri che hanno constatato l’irregolarità dei documenti in possesso del giovane extracomunitario: sia la carta d’identità e sia il permesso di soggiorno erano stati, infatti, contraffatti con la speranza vana di eludere i controlli aeroportuali. Subito arrestato dalle forze dell’ordine, è ora in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo in fragranza di reato.