Ostia. E’ il terzo incendio di matrice dolosa appiccato nell’ultimo mese nella zona di levante della pineta di Castelfusano, lungo la Litoranea. Le fiamme ieri sono divampate poco dopo le 15,00 all’interno della macchia mediterranea che fiancheggia i parcheggi tra la via Litoranea e lungomare Amerigo Vespucci. vigili-del-fuocoIl fuoco è esploso da una motocicletta che qualcuno ha incendiato, dandosi alla fuga subito dopo. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco ed i carabinieri: mentre i primi riuscivano a domare le fiamme per evitare che potessero propagarsi spinte dal forte vento di tramontana, i militari fermavano un sospetto. Si dà la caccia alla persona che ha innescato l’incendio, probabilmente la stessa mano che ha provocato l’incedio allora di pranzo del 17 settembre, a ridosso della ferropvia Roma-Lido, nei pessi della stazione Colombo. Un altro episodio analogo si è registrato un mese fa nel cuore del parco, non distante dalla torre di avvistamento di via Villa di Plinio.