Roma. Dal 25 al 28 giugno a Roma ritorna Birròforum, pronto a riaprire le porte del suo Villaggio nei giardini del Lungotevere Maresciallo Diaz (Farnesina). Tutte le sfumature della birra tra degustazioni, corsi, food show e l’immancabile accostamento tra la birra, una delle bevande più mate dagli italiani, ed il cibo da strada. Protagonisti di questa edizione 37 tra i migliori birrifici nazionali, che con la loro passione e le loro produzioni presenteranno al pubblico tutti i segreti e le virtù della birra, mentre birraChef emergenti e non scenderanno in strada per abbinare i loro piatti alle migliori birre artigianali in ‘Birretta da chef’, un’area che ospiterà quattro giorni di food show dedicati a chi non sa rinunciare al connubio cibo-birra ed è sempre alla scoperta di nuovi sapori. Non mancherà un ricco calendario di incontri giornalieri: ‘Birra: istruzioni per l’uso’, dove gli esperti del settore guideranno gli ospiti un passo alla volta alla scoperta della cultura birraia, tra pratica e teoria. Birròforum accoglierà quest’anno 18 artigiani del cibo da strada provenienti da tutte le parti d’Italia: degustazioni low cost, dove il cibo di qualità sarà alla portata di tutti. “Il fenomeno della birra artigianale stra registrando una grande crescita in Italia: Birròforum intercetta questa tendenza con l’obiettivo di valorizzare la riscoperta dei metodi tradizionali di produzione, la cura e la scelta delle materie prime e per promuovere la cultura del prodotto”, dichiara Emiliano De Venuti, produttore e regista della manifestazione. “Birròforum” aggiunge “non sarà solo un Festival, ma molto di più: incontri tecnici, degustazioni, tavole rotonde e laboratori per conoscere da vicino la birra artigianale e i suoi abbinamenti gastronomici”. L’area ‘Birra e dintorni, corsi e degustazioni’ si aprirà, il 25 giugno, con l’appuntamento ‘Birrificio Aurelio e le contaminazioni vinacee’ ( 21.30), seguito alle 22.30 da ‘Itineris e l’uso delle erbe aromatiche’. Il 26 giugno sarà di scena ‘Birra Giulia: dalla terra al vino e della birra alla birra’, mentre il giorno successivo doppio appuntamento: alle 21.30 ‘Birrificio Sti malti, come dare equilibrio alla birra’ seguito da ‘Birra del Borgo e le bizzarre’. Il 28 giugno, infine, spazio a ‘Birrificio degli Archi, pepe, caffè e spezie, l’ingrediente in più, seguito da ‘Birrificio Turbacci: dal 1995 ad oggi evoluzione tecniche produttive, prodotti e mercato’.