Roma. Singolare furto all’interno del commissariato di polizia Viminale. Ignoti si sono introdotti in una stanza al secondo piano dell’edificio,alla quale sarebbero arrivati da un chiostro interno non coperto da video-sorveglianza e non visibile dal corpo di guardia del palazzo al piano terra. I malviventi, Poliziadopo aver scardinato la finestra hanno rovistato all’interno della stanza rubando due pistole e degli incartamenti. Sono scattate le indagini della Squadra Mobile che ha ascoltato numerosi testimoni e avviato verifiche d’intesa con la Procura della Repubblica. Anche il questore D’Angelo ha avviato un’inchiesta interna. Le operazioni sono tuttora in corso e la stanza, dopo un primo sopralluogo, la stanza è stata sigillata da parte della Scientifica, per consentire la ricerca di ogni elemento utile all’esatta ricostruzione dell’accaduto ed all’individuazione dei responsabili.