Roma. La notte tra venerdì e sabato due veicoli sono rimasti coinvolti in un incidente mortale sul Grande raccordo anulare di Roma e il conducente di uno dei mezzi è morto. Il Gra, fa sapere Anas, è rimasto chiuso al traffico in carreggiata interna al km 48,00, all’altezza dello Maxiscontro nella notte sul Gra a Roma,un morto e tre feritisvincolo Ardeatina. La vittima è una donna di 62 anni, residente nella provincia di Frosinone, deceduta all’alba in ospedale. Da una prima ricostruzione della polstrada, intervenuta per i rilievi, nello scontro sono rimaste coinvolte tre auto. La donna nell’impatto sarebbe stata sbalzata fuori dell’abitacolo.  L’incidente è avvenuto intorno alle 3.30. Sul posto sono intervenute le squadre dell’Anas, dei vigili del fuoco e della polizia stradale per la gestione della viabilità, i rilievi del caso e la rimozione dei veicoli incidentati, per ripristinare la regolare circolazione, in piena sicurezza per gli utenti. Alle 7.05 la carreggiata è stata completamente riaperta al traffico.