Roma. Aveva abbandonato sul luogo dell’incidente la sua auto, per fuggire a piedi, dopo aver investito un uomo in sella a uno scooter, provocandone la morte. Alla fine, prima di essere individuato, si costituisce. Si tratta di un 22enne albanese che aveva acquistato da poco quella macchina. incidente moto polizia locale municipaleHa travolto uno scooter e si è dato alla fuga a piedi, insieme al passeggero. È scattata la caccia al pirata della strada che ieri sera si è scontrato con una moto in via Casilina all’altezza dell’incrocio con via di Fontana Rotta. È accaduto intorno alle 19.30. Il conducente della moto, un 53enne, è stato trasportato d’urgenza al policlinico Tor Vergata dov’è deceduto. È intervenuta la polizia municipale che è risalita al vecchio proprietario. Grazie alla collaborazione della comunità albanese, lo avrebbero individuato. Il ragazzo però nel pomeriggio si è presentato negli uffici del VI Gruppo e ha confessato. E’ stato denunciato.