Viterbo. Già divisi e pronti allo spaccio, sono stati trovati ieri nel carcere Mammagialla 90 grammi di hashish. a scoprire la droga sono stati gli agenti di polizia penitenziaria che, durante un contrmammagialla-richiesta-accolta-dal-dap_27750ollo, hanno notato l’hashish all’interno di un frigorifero in una delle sale destinate alla socializzazione dei detenuti. Sul ritrovamento è stata aperta un’indagine per fare chiarezza. “Ultimamente – dice Danilo Primi delegato regionale dell’Ugl polizia penitenziaria – accadono cose strane nel carcere di Mammagialla. Dal ritrovamento dei telefonini a quello di quantità di droga. Mi domando il perché e mi domando da chi dipenda. Probabilmente c’è qualcosa che non funziona nella catena. Ne parlerò coi vertici. Prima non era così”.