Latina. Una stazione di servizio assediata per ore dai tifosi in trasferta. E’ accaduto all’autogrill Agip di Capistrello, lungo l’ex superstrada del Liri. Alcuni tifosi, si tratterebbe dei supporter del Latina, ancora da identificare, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri sono scesi da un pullman diretto a Pescara per la partita di serie B che è finita con un pareggio (1-1) e hanno “invaso” la’autogrill. autogrill agip carabinieri distributoriI giovani sono entrati nel bar e hanno cominciato a consumare, a mangiare e bere birra e alcolici a volontà. Hanno anche insultato la commessa che ha tentato inutilmente di riportare la calma. La situazione però è degenerata e la donna, insieme a due addetti al distributore, non hanno potuto fare nulla. I tifosi sono andati via con la merce e senza pagare nemmeno le consumazioni. E’ stato richiesto l’intervento dei carabinieri che sono intervenuti sul posto. La responsabile del locale sulla ex superstrada è stata trovata ancora sotto shock e barricata nel bar terrorizzata. La polizia stradale ha bloccato il bus vicino a Pescara ma non sono stati trovati riscontri dell’accaduto e la merce prelevata non c’era, forse già consumata. Ora sarà necessario chiarire le responsabilità di quanto avvenuto ma per ora non sono stati presi provvedimenti nei confronti dei tifosi.