Roma. Un aereo ultraleggero decollato ieri mattina da un campo di volo nei pressi di Carsoli, ai confini tra Lazio e l’Abruzzo, è precipitato ieri verso le 12 in un campo, nei pressi del comune di Vivaro Romano che si trova sulla dorsale tra i Monti Lucretili e la Valle del fiume Turano. Il pilota dell’aereo, 57 anni, è stato soccorso dal personale sIncidenti: ultraleggeroanitario del 118 che ha inviato sul luogo dell’incidente l’eliambulanza Pegaso 21. L’uomo è stato portato all’ospedale Gemelli di Roma in codice rosso anche se non è in pericolo di vita.