Roma. Un uomo è stato avvistato annaspare nelle acque del Tevere, nel tratto fra ponte Principe Amedeo e ponte Vittorio Emanuele II. Secondo quanto si apprende dai vigili del fuoco, l’uomo, Roma: commissione, Tevere sia non solo pulito ma vissutodi colore, sarebbe stato notato al centro del fiume da un altro uomo che si sarebbe tuffato per cercare di salvarlo, ma una volta in acqua non lo avrebbe più visto. Secondo quanto appreso, sono scattate le ricerche da parte della polizia e dei pompieri con sommozzatori, elicottero, nucleo fluviale e due mezzi a terra per cercare di recuperare l’uomo o il suo cadavere.