Roma. I carabinieri sono andati nella sua abitazione soltanto per notificare un atto ma poi scoprono che coltiva marijuana. Protagonista è un uomo di Roma 59enne, con precedenti penali. Il romano è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Roma Trastevere con l’accusa di produzione di sostanze stupefacenti. Appena entrati in casa per notificare l’atto, i militari hanno avvertito un forte odore, insospettiti hannoimages (3) quindi deciso di effettuare una perquisizione domiciliare ed hanno trovato così in una camera dell’abitazione, due piante di canapa indiana e numerosi semi.