Latina. E’ accaduto questa mattina a Latina, quando il conduttore della spazzatrice è sceso immediatamente dal mezzo che stava lentamente andando a fuoco e infine è esploso. Il mezzo di pulizia stava pulendo le strade di via Vespucci quando ha preso fuoco l’abitacolo.20140628_incendioltamb L’uomo è sceso immediatamente dalla guida: “Sono sceso subito, poi il boato.” Sono stati momenti di paura per un dipendente della “Latina Ambiente”, società che gestisce la raccolta dei rifiuti del paese e la oulizia delle strade del capoluogo pontino.  Nel bel mezzo di un’operazione di pulizia l’uomo, dipendente della società, ha visto entrare del fumo. “Era sotto i miei piedi – dice – ho fermato la macchina e sono sceso, giusto in tempo perché poco dopo è andato tutto a fuoco e c’è stata un’esplosione”. Il boato è stato avvertito anche nei palazzi vicini, sono esplosi gli pneumatici e il serbatoio, solo per fortuna la vicenda non ha avuto conseguenze più gravi. Probabilmente, secondo gli investigatori che stanno lavorando sull’accaduto, si è trattato di un corto circuito. Via Vespucci, la strada che da Borgo Piave conduce al centro della città, è stata a lungo chiusa con ripercussioni per il traffico. Si attendono accertamenti sul caso.

Giulia Antenucci