Roma. Un vigile urbano sventa una rapina ai danni di un portavalori a Largo Argentina. Secondo la ricostruzione della polizia di Roma Capitale, due vigilantes, verso le 8.30, stavano trasbordando alcune cassette portavalori nel furgone blindato. Il rapinatore, un italiano di 43 anni, si è avviciVigili assenti: caschi bianchi, non siamo fannulloni o ladrinato a uno dei vigilantes minacciandolo con un taglierino per farsi consegnare il denaro. Il rapinatore non accennava ad arretrare, nonostante uno dei due portavalori avesse estratto l’arma di ordinanza. L’agente del gruppo Trevi della Polizia di Roma Capitale, in servizio in borghese nella zona, ha visto la scena, si è avvicinato da dietro e con una rapida azione ha steso a terra il rapinatore, disarmandolo e tenendolo immobilizzato fino all’arrivo di alcune pattuglie in ausilio. Arrestato, l’uomo verrà processato con rito direttissimo con accuse di rapina a mano armata, minacce e resistenza.