Frosinone. Due agenti della Polizia Locale di Frosinone, marito e moglie, mentre erano liberi dal servizio hanno trovato su una panchina una busta della spesa semiaperta nella quale si intravedeva un fagotto e un borsellino con banconote risultate poi per un valore complessivo di 18.000 euro oltre a un documento d’identita’. La coppia di vigili si e’ subito recata con il denaro al Comando provinciale dei carabinieri al fine di verificare se quei 18 mila euro avessero provenienza furtiva. Invece dagli accertamenti dei carabinieri e’ stato appurato che quei soldi erano stati smarriti dalla persona titolare del dimages (1)ocumento di identita’ che c’era nella stessa borsa e alla quale, dopo le verifiche di rito, sono stati riconsegnati. Si trattava dei risparmi di una pensionata.